WISSHH Travel Bag e Blomming, storie di Startup

Categorie: Idee Strane, Interviste e Incontri, Viaggi Di Michela Secci

WISSHH Travel Bag

Alcuni di voi avranno già sentito parlare della Wisshh Bag e del suo ideatore Merih Marzari grazie a Shark Tank, il nuovo format televisivo recentemente approdato sulle reti Mediaset.

Merih lavora già da diverso tempo alla Wisshh Bag con ottimi risultati che l’hanno portato ad avere tantissimi ambasciatori ed ammiratori del prodotto in giro per il mondo. Grazie alla fortunata nuova serie televisiva che mette in rapporto aspiranti imprenditori con importanti finanziatori italiani, la Wisshh Bag ha guadagnato ulteriori consensi e una grande visibilità da parte di tutta l’audience italiana.

Se vi siete persi la puntata potete visionarla qui.

 

Ma cos’è la Wisshh Bag? La Wisshh Bag è un bagaglio pieghevole di nuova concezione, le cui dimensioni sono state studiate appositamente per essere compatibili con le più famose compagnie low cost come ad esempio Ryanair, EasyJet, Vueling, Swiss Air, Air Portugal e tante altre. Il suo materiale morbido e resistente le permette di adattarsi perfettamente agli spazi delle cappelliere o ai ristretti compartimenti di viaggio quando aperta e contemporaneamente ad occupare pochissimo spazio quando ripiegata ed inserita in valigia o addirittura in piccoli zaini, con i suoi soli 90 grammi di peso. Le sue bretelle regolari la rendono adatta a tutte le corporature e permettono di utilizzarla sia come borsa a mano che a braccio. 

Quello che forse ancora non sapete è che la Wisshh Bag è in vendita su Blomming. Siamo lieti di poter ospitare una azienda giovane e dinamica con idee innovative. Se siete curiosi anche voi potete rimanere costantemente aggiornati sulle Storie di Wisshh Bag seguendo la loro pagina Facebook o il loro profilo Twitter. Che aspettate a visitare il loro Shop su Blomming?

Happy Blomming!