Twitter Per Tutti: Anche Per Te E Per La Tua Attività

Categorie: Seller Tips, Twitter Di Alejandro Mendo

screenshot.262

Nelle puntate precedenti della nostra serie Seller Tips abbiamo parlato delle grandissime potenzialità dei vari Social Network, usati non solo dalle persone ma anche (e sempre di più) dalle aziende, grandi e piccole. Ad oggi sembra evidente che qualsiasi azienda presente sui Social Media deve essere pronta a rispondere qualsiasi genere di domanda, in maniera veloce, chiara e coerente al tipo di contatto. Vi abbiamo presentato il lato business di Pinterest, il più seguito dagli appassionati di fotografia, e di Facebook, il più popolato e popolare di tutti, dove creare una Pagina è semplice e molto efficace.

screenshot.275

Oggi vi vogliamo introdurre Twitter, il più famoso sito di microblogging, un Social che su Blomming seguiamo con grande passione e che riteniamo abbia delle enormi potenzialità per i Seller. Con circa 300 milioni di iscritti, dato in continuo aumento considerando che ogni giorno si iscrivono tra 5000 e 10000 utenti, Twitter può rappresentare per la vostra attività il perfetto tool per restare a contatto stretto con i clienti e risolvere, in modo veloce, problemi e dubbi.

Come ci teniamo sempre a sottolineare, è importante costruirsi un’ identità sin dall’ inizio, che sia per il proprio Shop, che sia per un account aziendale. Il primo e indispensabile passo sarà impostare una foto profilo e una cover per rendere il nostro Twitter accogliente e accattivante; è la vetrina del 2.0! Vi lasciamo un paio di esempi dei nostri Blommer: bravi, vero?

screenshot.261

screenshot.258

TwittZionario

  • Follower. Seguire per essere seguito. Trova persone interessanti da seguire, utenti con i tuoi stessi interessi, ma anche persone rilevanti da cui trovare ispirazione. Segui anche i propri clienti, interessati dei loro problemi e cerca di rispondere alle loro questioni in modo amichevole, senza perdere la serietà. Non andare in fissa con il numero di seguaci e seguiti, sviluppa una strategia solida e costante e avrai la soddisfazione di vedere come cresce la tua Community.
  • Tweet. Sii costante, evita pubblicare “a raffica” i tuoi prodotti, servizi o messaggi. Cerca di essere presente, condividi contenuti interessanti (e non sempre indirizzati alla vendita, come spieghiamo sotto) con i tuoi follower, sii coerente e vario, prova diverse ore della giornata per comunicare con il tuo pubblico. E ricorda che hai 140 caratteri a disposizioni, trova il giusto equilibrio tra link, contenuto e hashtag.

screenshot.264

  • Hashtag. Ricordati di affacciarti alle tendenze del momento, scopri di cosa si parla nel mondo Twitter e usa gli #hashtag per guadagnare visibilità, senza affollare i tuoi messaggi e renderli indecifrabili. Usali anche per coinvolgere il tuo pubblico attraverso l’originalità. Utilissimi anche per seguire degli eventi!

screenshot.265

  • Retweet. Condividi i messaggi dei tuoi follower, clienti e non. Senza essere monotematici, anche qui mantenendo il giusto mix tra opinioni, immagini, frase inspirational, proposte, retweet di altre fonti interessanti ecc.

screenshot.269

  • Mention. Ricorda che puoi taggare (usando un linguaggio Facebook) i tuoi contatti con la solita “@”, sarà un modo efficace per coinvolgere la Community, magari facendo delle domande concrete o semplicemente menzionando l’utente interessato. Noi per esemprio, per arricchire l’informazione di questo post, ci siamo fatti aiutare da alcuni Blommer.

screenshot.267

Twitter Marketing: L’arte del non vendere

L’esperienza ma anche il buon senso ci dicono che su Twitter, se cerchiamo esclusivamente di vendere o pubblicizzare, i nostri follower finiranno per abbandonarci. L’ideale sarebbe fidelizzare queste persone, renderli partecipi della nostra crescita, del nostro percorso come azienda. In questo modo, saranno più ricettivi e apprezzeranno di più i messaggi legati alla vendita. In questa linea, @CaffeCarbonelli è molto chiaro: “più conversazione e meno promozione”.

screenshot.263

Ok, ci siamo, account aperti e funzionanti su tutti i Social Network. E ora cosa si fa? Sicuramente partecipare, interagire, chiedere, condividere, rispondere, imparare, ringraziare… Twitter è un universo dinamico in cui bisogna comportarsi in modo proattivo. Ecco un tweet che unisce informazione con interazione e engagement:

screenshot.271

Arriviamo all’ aspetto più difficile, anche nel mondo online. Ascoltare. Il punto dei Social Media non è tanto essere presenti sui vari canali che abbiamo oggi a disposizione per “parlare” quanto per ascoltare cosa dicono di noi, come ci percepiscono i clienti, quali sono gli interessi a seconda delle diverse comunità, cosa fa la concorrenza o, nel caso particolare dei Blommer, altri creativi in Rete dai quali prendere spunto. Noi cerchiamo di monitorare tutte le mentions che i nostri follower (e non) fanno di noi, così possiamo dare maggior visibilità alle loro iniziative. Anche questo tweet è un buon esempio di tweet che include informazione, attira l’attenzione e in qualche modo ringrazia chi ha favorito la creazione dello Shop.

screenshot.270

Adesso però tocca a voi! Se siete curiosi di intraprendere questa nuova avventura, a noi fa più che piacere darvi una mano ad ambientarvi e magari mettervi in contatto con altre persone simili a voi, la Rete è piena di talenti che aspettano di essere scoperti. Oppure se siete già utenti avanzati e avete una Community su Twitter, fateci sapere le vostre strategie e i risultati, condividiamo!

Mandateci un tweet @blomming e seguite con attenzione l’hashtag #SellerTips per ulteriori consigli ;)