Teste Di Legno Alla Design Week 2013, Il Remix Dei Mobili Ikea

Categorie: Arredamento Di Mattia e Perla

Cucina-Remix-Teste-di-LegnoIl progetto Superstudio Più per la Design Week 2013 è stato uno degli hub più interessanti del FuoriSalone 2013: 210 designer rappresentati e 100.000 visitatori totali nelle 2 location Superstudio Più e Superstudio 13. Tra gli innumerevoli progetti esposti abbiamo avuto il piacere di vedere molte creazioni di giovani designer italiani. Tra loro c’erano anche Teste di Legno, due ragazzi che hanno presentato un progetto basato sul riciclo o, come lo chiamano loro “remix”.
Teste-di-Legno-CredenzaDIY, anche con le cose degli altri. Qui, il concetto di open-source può essere applicato alle cose di tutti i giorni: non solo ai software, ma anche alla libreria, alla lampada e alla credenza, passando per il piano cottura.

Così, se in rete spopola già da tempo il sito IKEA Hackers, al FuoriSalone vengono invece esposti i “remix” di Teste di Legno ottenuti a partire dagli oggetti e dai mobili IKEA. Le piante diventano lampade e le mensole i piani di una libreria.Credenza-Remix-Teste-di-Legno

Chiunque si approcci al design, così come all’arte, dovrebbe tenere in considerazione il concetto di remix. Non c’è nulla che non sia ancora stato creato, non c’è storia che non sia già stata raccontata: ciò che tutti noi facciamo quotidianamente è rimescolare, cambiare la prospettiva, dare un nuovo ordine a ciò che è già stato. Lo stesso Kirby Ferguson parla di queste tematiche in una Ted Talk molto popolare dal titolo: “Embrace the Remix”.Libreria-Remix-Teste-di-Legno

Teste di Legno sono Elia Maurizi e Francesco Pepa. Il loro intento è quello di lanciare una provocazione al mondo del design che, secondo Teste di Legno, dovrebbe essere a basso costo, accessibile, riciclato e riciclabile.