Little Stars: Sculture Soffici per Adulti e Bambini

Categorie: Giocattoli Di Alessia Fabbri

Milo. Fatto a mano con tessuti vintage, pezzo unico cm. 35 pupazzoIn Italia li si chiama “pupazzetti”, termine molto riduttivo secondo Liza Rendina, che preferisce chiamare le sue creature “soft sculptures”, sculture soffici, per meglio rendere l’idea del lavoro artistico che sta dietro a ogni animale.

Le Little Stars nascono qualche anno fa, allorché mi ritrovo, diplomata in pittura, a stare in un piccolo appartamento dove non ho spazio per dipingere. In casa però ho tanti tessuti, bottoni e nastri che ho trovato qua e là, e del feltro comprato durante un viaggio in francia… che fare con tutti questi materiali? Delle bambole? Dei pupazzetti? Nasce qualcosa di più particolare, degli animali “umanizzati” dalle gambe lunghe lunghe… le Little Stars.


Queste dolcissime e intriganti sculture soffici in vendita nel negozio de La Casa Eoliana e ispirate di volta in volta a Tim Burton, la serie Rabbits di David Lynch o a Tim Walker sono prodotte in diverse serie: le Circus Stars, ispirate al mondo del circo che è stato anche il tema della mia ultima mostra itinerante, nella quale ogni Little Star vive in un’ambientazione creata in una scatola da scarpe, la collezione Vintage, realizzata prevalentemente con tessuti vintage e riciclati, un po’ hippy, con pellicce e borsette a tracolla in pelle, la nuova serie di ballerine, tutte con gonna in tulle, della Spring Collection. In serie limitatissima anche le Angel Stars, interamente bianche con delle piccole ali.

Manco a dirlo, ogni Little Star ha un nome e una sua personalità (ma questo si vede :)