Creare Una Pagina Facebook: Facile Come 1,2,3

Categorie: Facebook, Seller Tips Di Valentina Sangiovanni

Facebook è, indubbiamente, il più popolare social network al mondo! Praticamente tutti sanno di cosa si tratta ed è difficile trovare qualcuno che non possieda un account personale – anche i più impensabili sono su Facebook. D’altro canto, chi ancora non è stato ammaliato dal fascino dei social network, si sente chiedere spesso chiedere il perchè di questa scelta.

Usato soprattutto per condividere stati d’animo e preferenze con i nostri amici, Facebook è anche un potente strumento di marketing: attraverso il social network potete accrescere la vostra popolarità e quindi il potenziale pubblico. Creare una pagina per la vostra attività vi aiute ad avere più visibilità, ma anche a costruire legami più forti con i vostri fan e anche a vendere online, grazie a Blomming. Inoltre, l”audience di Facebook, è potenzialmente di milioni di utenti.

Per i pochi che ancora non hanno una pagina Facebook, abbiamo creato una guida semplice e pratica, vi aiuterà a portare la vostra attività su Facebook e ad iniziare la vostra campagna di social marketing!

1. Iscrizione

Per creare una pagina – attenzione: non un profilo – cliccate sull’apposito strumento di Facebook. Una volta lì, scegliete la categoria della vostra attività.

Creare-Pagina-Facebook

Dopo aver scelto la categoria più adatta, apparirà un piccolo form da compilare: ci vorranno due minuti, ma ricordate che nè il nome nè la categoria potranno essere cambiate. Ovviamente Facebook vi chiederà di accettare i termini e condizione. Fatto questo, effettuate il login nella vostra pagina , è ora di personalizzarla.

2. Configurazione

Personalizzare-una-Pagina-Facebook

Il primo passo è quello di dare informazioni e farvi conoscere. Ricordatevi di inserire tutti i riferimenti (sito, profili su altri social network, e anche indirizzo fisico se vi va) e di raccontate chi siete e cosa fate. Prendetevi del tempo per farlo: è il vostro biglietto da visita e determinerà anche la crescita dei vostri fan.

Poi c’è la scelta della foto profilo, anche qui, attenzione. Potrebbe essere il vostro logo se si tratta di un brand o un’immagine che vi identifichi. Deve essere di vostra proprietà e assolutamente di ottima qualità. L’immagine cover (immagine di copertina) è un poco più grande della foto profilo e rimane nella testata della vostra pagina. Scegliete immagini che abbiano a che fare con l’attività e che meglio vi identifichino, senza andare “fuori tema”.

Potete farlo direttamente dalla pagina oppure da Modifica Impostazioni -> Immagine del Profilo.

Foto-Cover-di-Facebook

Terminata la fase foto, la vostra pagina è quasi pronta. Ora avrà bisogno di essere pepata oppure addolcita un poco – scegliete voi quale delle due! Perdete qualche minuto a scoprire quali tipi di post potete pubblicare e quali contenuti ricevono più attenzione. La vostra capacità di interessare e incuriosire gli utenti sarà determinante per “trasformarl” in fan e, quindi, accrescere la vostra popolarità su Facebook.

3. Condividete e Invitate gli Amici a Fare lo Stesso

Dopo aver fatto qualche prova e pubblicato qualche post, è tempo di spargere la voce e coinvolgere più persone possibili. E’ un po’ come arredare casa prima di invitare qualcuno per un caffè: non vorrete accoglierlo in un luogo spoglio!

Per far conoscere la vostra pagina Facebook ci sono due modi.

1. Se avete già contatti nel social network, potete pubblicare un post cliccando sulla rotella (freccia) e poi Condividi: il post sarà visibile ai vostri amici.

Condividi-con-i-Tuoi-Amici

2. Se ancora non avete un profilo potete mandare degli inviti via mail ai vostri amici. Per farlo vi basterà cliccare su Espandi il tuo Pubblico dal Pannello di Amministrazione.

Espandi-il-Tuo-Pubblico-su-Facebook

Infine non dimenticate il vecchio e preziosissimo passaparola. Raccontate agli amici della vostra pagina e chiedetegli supporto, invitateli a cliccare Mi Piace e a parlarne agli amici. Può sembrare bizzarro ma funziona e vedrete i risultati!

Dopo lo sprint e l’eccitazione iniziale (e tutto il lavoro fatto) non abbandonate la pagina. Deve essere costantemente aggiornata e tenuta viva, anche attraverso il profilo personale: coinvolgete la community, interagite e partecipate. Ovviamente esistono diversi plug-in e applicazioni per aiutarvi a migliorare ulteriormente la vostra pagina, ma ne parleremo un’altra volta.

Nel frattempo, seguite questi punti per integrare lo shop di Blomming nella vostra pagina Facebook: vi accorgerete che i social network possono portarvi molto di più che dei semplici contatti ;)

Continuate a seguirci: tanti consigli per la vostra attività online e il resto della community vi aspettano!

 

Happy Blomming!