Come Perdere la Retta Via con… Linee Curve

Categorie: Accessori, Cartoleria Di Alessia Fabbri

Bauletto contenitore realizzato in tessuto di cotone 100%Diceva il mitico pittore e architetto Hunderwasser che “La linea retta non ha Dio“. Lasciare che il pensiero segua i suoi percorsi non sempre lineari e che la stessa non linearità si traduca nell’essenza dei suoi prodotti è anche l’idea alla base di Linee Curve di Gabriella Catania, un mondo colorato di oggetti fatti a mano: borse, bauletti, astucci, taccuini e molto altro che potrete trovare nel suo Blomming Shop.

Borsa realizzata interamente a mano, in cotone 100%, tessuto Joel Dewberry Blackeyed Susan Deep Water Lineecurve sono (a volte) le componenti dei miei lavori. Amo usare le mani per creare, sin da piccolissima ho imparato a usare ferri e uncinetto: il mio primo maglione l’ho fatto a 12 anni. Ma il cucito è una scoperta recente, un desiderio uscito fuori con prepotenza, chiuso in chissà quale cassetto per anni, e magicamente esploso circa 6 anni fa.
Sono avida di conoscenze, curiosa di apprendere nuove tecniche e perfezionare quello che faccio, ecco perché cerco di essere precisa nei dettagli. Amo sentire tra le dita lo scorrere dei tessuti, dei cotoni, delle sete, e i filati tra le dita. Ed è così che nascono i miei progetti, improvvisi e discontinui, tra le mani, inseguendo il filo del mio pensiero.

Ecco. E ora vediamo di rigare dritto eh!