Dollmaker ma anche bearmaker, Stefania Morgante in arte Gufobardo ama creare mondi nuovi, poetici, ironici, con pochi semplici materiali. Con una laurea in Teoria delle Forme presso il DAMS di Bologna, Stefania coltiva la passione per bambole artistiche (è stata vincitrice per due volte del primo premio a Novellara, Reggio Emilia, con i suoi “Ichnusa e Casanova) […]

Carta Ecologica: Con Repap Scriviamo sulla Pietra

La parola “paper” letta al contrario è il nome di questa carta che con quella tradizionale ha in comune solo l’aspetto. Repap è ricavata da residui di materiali edili ridotti in polvere e mischiati con resine, riciclati e riciclabili al 100% e biodegradabili, e per il momento è stata utilizzata da Ogami per creare Quotes, un’innovativa […]

Semiserie: Alla Riscoperta della Carta

Attive protagoniste di c.a.l.m.a. (centro anime lente meticolosamente amanti), associazione culturale che si occupa  di arte contemporanea, le giovani artiste Francesca De Mai e Micaela Mariani sono anche le fondatrici di Semiserie, Le immagini che salvano il mondo.

I Romantici Cover-Book di Sakiori

Ne aveva confezionato uno con la seta della sua sottoveste Laura Hayman, nel 1888, per regalare un romanzo al suo caro amico Marcel Proust e prima ancora, nel 1857, Charles Baudelaire, che ricoprì di seta verde due copie de “I fiori del male” per donarle alla madre e alla sua musa Sabatier. Arianna Gandolfi con […]

Come Perdere la Retta Via con… Linee Curve

Diceva il mitico pittore e architetto Hunderwasser che “La linea retta non ha Dio“. Lasciare che il pensiero segua i suoi percorsi non sempre lineari e che la stessa non linearità si traduca nell’essenza dei suoi prodotti è anche l’idea alla base di Linee Curve di Gabriella Catania, un mondo colorato di oggetti fatti a […]

Fatti di Carte: Dove la Fiaba Incontra l’Artigianato

Alice insegue il Bianconiglio che corre a perdifiato per raggiungere la sua meta con il suo immancabile orologione. La cornice è una mappa in cui sono distribuite alcune tessere di puzzle che indicano le diverse direzioni. Alle spalle di Alice si scorge la carta da parati di un interno, ultima effige di un mondo reale […]

Yorokobiness: Design, Reuse, Be Happy

Il nome deriva dal giapponese “yorokobi”, che significa “letizia”: Yorokobiness è un brand di accessori fatti a mano ma non solo, è anche uno stile di vita responsabile, positivo e allegro. Il progetto, nato nell’autunno del 2010 dopo il rientro in Italia dal Giappone in transiberiana di Letizia De Antoniis – 29 anni, nata e […]