Cappelli Retrò. Eleganti Caldi E Raffinati

Categorie: Accessori Di Valentina Sangiovanni

Atelier-Alberto-LusonaAncora la neve? Qui a Milano, ieri ha nevicato tutto il giorno. Nonostante febbraio sia quasi finito, e la primavera dovrebbe bussare alle nostre porte, neve e basse temperature non ci vogliono abbandonare. Proteggersi dal freddo è ancora una nostra priorità. E qual è il miglior modo di proteggersi se non con eleganza?

Freddo ed eleganza trovano un compromesso perfetto negli accessori, piccoli indumenti che scaldano tanto, senza ingolfarci troppo. Scialli, cappelli, sciarpe, scaldacollo e guanti.
Cappello-Tesa-Larga-Alberto-LusonaDa sempre simbolo glam di una certa importanza, qualche anno fa era impensabile uscire di casa senza il cappello. Persino Sergio Leone dell’ormai famoso Clint Eastwood diceva “Ha solo due espressioni: una con il cappello, una senza!” a testimonianza del peso di questo accessorio.

Con gli anni il cappello ha perso la sua importanza e, fortunatamente, non ci classifica come faceva nel passato. Oggi possiamo giocarci, indossarne di minuti e maschili in stile anni ’20, a tesa larga come faceva Catherine Deneuve oppure ancora giocare a fare i cowboy – o le cowgirl!

Cappello-Tulle-Alberto-LusonaAlberto Lusona produce cappelli nel suo atelier in modo tradizionale. Aperto vent’anni fa nel cuore di Torino, l’Atelier Alberto Lusona ancora oggi delizia giovani fanciulle e distinte signore con i suoi prodotti: abiti e accessori eleganti e di ottima qualità.

Nelle sue creazioni si mescolano, in perfetto equilibrio, elementi “old fashioned” e concetti moderni. Tagli, forme e colori ci riportano indietro nel tempo, con stile ed eleganza.Nello Shop di Alberto Lusona troviamo cappelli tipici degli anni ’20: lana cotta e feltro si alternano al tulle e si impreziosiscono di velette.

Cappello-Decorato-Alberto-LusonaPerfetti per una serata fredda, ma molto glam, questi cappelli sono l’accessorio perfetto per finire un outfit retrò, raffinato ma allo stesso tempo giocoso. Perchè la moda è una cosa seria… che necessita di un po’ di frivolezza!

Trovate i cappelli di Alberto Lusona in vendita nel suo Shop e nella sua pagina Facebook.
Intanto noi, buoni buoni, aspettiamo. Cosa? Nuovi arrivi all’atelier e soprattutto… la primavera!