Borse e Pochette Retrò Chic: I Segreti Delle Narcysa

Categorie: Accessori Di admin

narcysa-retro-chic

Mescola una giusta dose di gusto retrò ispirato ai Ruggenti anni ’20 e una di stile moderno, il piacere – anzi, la necessità – di fare qualcosa con le proprie mani e la passione per le lavorazioni artigianali e avrai borse, borsette, pochette e complementi d’arredo del tutto particolari. E non una, bensì due Narcysa Retrò Chic: ecco la storia delle due sorelle che si celano dietro questo marchio. 

“Narcysa nasce dal piacere di fare qualcosa con le proprie mani, ma è stata una necessità più che una volontà”, ci dicono quando gli chiediamo consigli per chi inizia, suggerimenti per chi come loro vuole creare una propria attività di stilista indipendente. “Sai quando senti che “qualcosa” deve venir fuori e lo fai? Lo fai con pazienza, amore, cercando di capire dove hai sbagliato. E’ questo il punto. Devi sentirlo dentro, altrimenti diventa un lavoro come un altro. Non saprei davvero cos’altro consigliare!”. 

narcysa-borsa-blu-con-fiocco

Certo che lo sappiamo: è lo spirito di tutti noi Blommer :). Le Narcysa continuano a raccontarsi: “Sorelle nella vita e nel lavoro di tutti i giorni, che ha a che fare con faccende di diritto che annoiano e spaventano i più, in realtà sono molto diverse. Ed è per questo che si completano: Liana, la maggiore, è riflessiva, attenta, amante del dettaglio; Valentina, la minore, più euforica e impulsiva”.

“Narcysa nasce dall’amore per le cose belle. Dalla constatazione che il mondo ha preso una piega che non ci piace e allora, amiamo rifugiarci in uno spazio e un tempo tutto nostro, fatto di frange, piume e ricordi d’antan. La realizzazione delle nostre borsette si ispira agli Anni Ruggenti, anni di euforia, eleganza, bellezza e raffinatezza”.

narcysa-pochette-pianoforte

“Chi ci sceglie, sceglie un artigianato d’eccellenza, fatto di materiali pregiati e attenzione al dettaglio. I materiali che usiamo sono, per lo più, tessuto (a volte riusciamo a trovare delle vere chicche vintage) ed ecopelle. Insomma, cosa facciamo? Ci divertiamo.

Ci divertiamo a pensare a delle collezioni un po’ folli, come la collezione “Bagliori Lunari” che da un lato richiama le seduzioni della luna piena e dall’altro ricorda l’asperità della superficie del nostro satellite. O fuori dal comune, come la collezione “Prampolini” ispirata al nostro profondo amore per i libri e realizzata in collaborazione con la Libreria Antiquaria Prampolini di Catania”. 

narcysa-borsa-cote-sud

“Si tratta di pezzi in ecopelle con delle frasi (per cui era stato fatto un apposito contest su Facebook!) di personaggi famosi: Oscar Wilde, Alda Merini, Marlene Dietrich, Rita Levi Montalcini e altri grandi letterati che però avessero la giusta dose di sarcasmo e autoironia. Poi la collezione ispirata ai viaggi. Abbiamo usato dei tessuti che solo a guardali ti fanno pensare alla vacanza. Il tema è: Il giro del mondo in 80 borse – Europa“.

narcysa-pochette-londra

“Suggestioni provenienti da città europee che ci incantano con un prato di lavanda o con dei disegni colorati. E’ l’amore per il viaggio che abbiamo messo in questa collezione che magari… ci porterà molto più lontano dell’Europa! E poi tante idee, pensieri, immagini, colori che si fondono per creare qualcosa di nuovo e del tutto inaspettato. E’ questo quello che facciamo. Creare delle cose. Belle”.

Belle davvero: complimenti! Trovate i lavori delel Narcysa Retrò Chic nel loro Shop Online oppure sul loro sito. Buon viaggio!